26/11/2017
20:00
Incontro

Islam e Mediterraneo

Brigitte Adès (giornalista HuffPost e Politique Internationale) e Boualem Sansal (scrittore). Modera Ubaldo Villani-Lubelli (ricercatore e giornalista)

Un incontro, moderato dal giornalista e ricercatore Ubaldo Villani-Lubelli, per discutere del rapporto tra l’Islam, l’Europa e i paesi del Meditearrano.

Brigitte Adès è una giornalista e scrittrice francese della rivista Politique Internationale. Nel corso della sua carriera ha intervistato grandi uomini e donne politici come Thatcher, Cameron, Moubarak, Gorbatchev, Blair, il saudita Zaki Yamani, il Premio Nobel per l’economia Amartya Sen. I suoi articoli sono stati pubblicati su importanti giornali in tutto il mondo Le Figaro, Le Point, Huffingtonpost, International New York Times, Focus, Espresso, Corriere della Sera.

 

Boualem Sansal è nato e vive in Algeria e ha iniziato la sua carriera di scrittore a 50 anni. Ha ricoperto ruoli ufficiali all’interno del Ministero dell’industria, ma l’assassinio del Presidente Boudiaf (nel 1992), la morte di un amico e le persecuzioni che hanno generato la guerra civile lo hanno spinto a scrivere sulla condizione del suo Paese, rendendolo di fatto un esiliato in patria. Il suo lavoro è stato premiato con importanti riconoscimenti in Francia, tra i quali il Prix du Premier Roman nel 1999 e il Prix Tropiques1999 con il suo romanzo d’esordio, Le serment des Barbares (Gallimard, 1999), dal quale Jorge Semprúns ha tratto un film. Il villaggio del tedesco – sottoposto a censura in Algeria – è il suo primo romanzo pubblicato in Italia (Einaudi, 2009) con cui ha vinto il Grand Prix RTL-Lire 2008. Nel 2014 è stato nominato per il Premio Nobel per la letteratura. Nel 2016 esce con Neri Pozza 2084. La fine del mondo con cui vince il Grand Prix du roman 2015 de l’Académie française.