25/11/2017
20:00
Incontro

Jeannette Bougrab

Jeannette Bougrab dialoga con Tiziana Prezzo (SkyTg24).

Intervengono Loredana Capone (Assessora all’Industria Culturale e turistica della Regione Puglia) e Giocchino Alfano (Sottosegretario di Stato del Ministero della DIfesa)

Jeannette Bougrab è una giurista, docente, scrittrice e politica francese. Già presidente dell’Autorità Alta contro la Discriminazione e l’Uguaglianza (HALDE), è stata Segretario di Stato per la Gioventù e la Vita Associativa nel terzo governo presieduto da François Fillon sotto la presidenza di Sarkozy. È stata anche un magistrato presso il Consiglio di Stato. Compagna di Stephane Charbonnier, direttore di Charlie Hebdo, morto nel tragico attentato del 2015, oggi vive in Finlandia, dove è a Capo del Dipartimento di Azione Culturale dell’Ambasciata Francese. Il suo ultimo libro è “Lettera d’ esilio, la barbarie e noi”. Una fervente paladina dei diritti delle donne e della laicità, che offre in quest’ultimo romanzo una vera e propria riflessione sulla società odierna. La Bougrab passa in rassegna tutti i settori dove, secondo lei, lo stato francese ha fallito (educazione, integrazione, immigrazione, laicità).

 

Alla Città del libro sarà intervistata da Tiziana Prezzo, giornalista, dal 2003 è a Sky TG24, testata per cui ha coperto importanti eventi nazionali ed esteri. In Italia si è occupata di cronaca e cronaca giudiziaria. È stata nei principali teatri di guerra degli ultimi anni: Afghanistan, Iraq e Libia, e ha coperto eventi di portata internazionale in Medio Oriente e nel mondo. In precedenza ha lavorato nell’online e al quotidiano La Stampa. Nel 2010 ha vinto il Premio Ilaria Alpi grazie a un servizio sul terremoto di Haiti. Nello stesso anno ha vinto il Premio Cutuli.