Home Page  |  Press Area  |  Contatti

,

 
● #CittàdelLibro2017 ● Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (Gianni Rodari) ● #CittàdelLibro2017 ● I Cammini dell'Uomo ●

LA CITTA’ DEL LIBRO AL SALONE NAUTICO DI BRINDISI DAL 30 APRILE AL 4 MAGGIO

Domani 30 aprile 2014 ci sarà l’inaugurazione del Salone Nautico di Puglia, che tra le novità di quest’anno vedrà la partecipazione del sottosegretario alle Infrastrutture Umberto De Basso De Caro.

La fiera aprirà con un’interessante tavola rotonda dal tema: “Nautica ed economia tra difficoltà e prospettive di sviluppo”, durante la quale si registreranno gli interventi dei rappresentanti nazionali delle organizzazioni del settore, e concluderà i lavori il sottosegretario De Caro.

Quest’anno l’evento legato allo sviluppo dell’economia del mare vede l’importante collaborazione della Fiera del Levante, di Unioncamere Puglia e della Città del Libro di Campi Salentina.

L’intento è quello di organizzare in futuro un unico grande evento di questo genere.
La manifestazione si svilupperà lungo la banchina del porto interno di Brindisi, location suggestiva e naturale per ospitare l’evento. L’area espositiva sarà facilmente raggiungibili con un bus navetta che collegherà il parcheggio di via Spalato e di via del Mare. L’accesso alla fiera, così come lo scorso anno, è gratuito.

Gli stand saranno aperti dalle 10 alle 21.
Un’importante vetrina per la portualità pugliese e per il settore navale italiano. Saranno esposte circa 200 imbarcazioni sia a terra che in acqua.

Tra le novità, come detto in precedenza, l’accordo con la Città del libro di Campi Salentina, che organizzerà nella Casa del Turista sul lungomare nel cuore della manifestazione nautica, una rassegna bibliografica con il coinvolgimento delle principali case editrici pugliesi e diversi autori ed alcuni dibattiti su tematiche ambientali, economiche e culturali.

Il programma della Città del Libro è illustrato di seguito:

salone

All’interno del Programma, il Primo Maggio, alle ore 19,00, Fabio Sirsi, Presidente della Città del Libro, insieme al Vice Sindaco Pino Marchionna ed Egidio Zacheo Docente di Scienze Politiche all’università del Salento, svilupperà un dibattito sul tema della Cultura, come motore di sviluppo economico e sociale del nostro territorio, partendo dalle riflessioni del prof. Pierluigi Sacco di seguito riportate:

 

“Nel definire la nostra identità culturale, noi italiani tendiamo sempre a salire sulle spalle dei giganti, ovvero dei nostri grandi predecessori che tanto hanno contribuito alla storia della cultura europea e mondiale, e quasi mai invece assumiamo come riferimento la nostra scena culturale contemporanea.

Quando però, come nel caso dell’Oscar a La grande bellezza – che peraltro è solo l’ultimo di una serie impressionante di riconoscimenti mietuti dalla pellicola di Sorrentino negli ultimi mesi – ci accorgiamo che anche l’Italia di oggi riesce a produrre espressioni culturali importanti e apprezzate in tutto il mondo, difficilmente ne traiamo le conseguenze che dovremmo.

In particolare, difficilmente ci rendiamo conto fino in fondo di quanto ancora il nostro Paese avrebbe da dire in termini di cinema, arte, letteratura, musica, design, nuova multimedialità (per limitarci a qualche esempio) se solo avessimo il coraggio di continuare a credere e soprattutto ad investire in uno dei pochi settori nei quali tutti ci riconoscono ancora un indiscusso potenziale di vantaggio competitivo.

In Italia non si fa che chiamare in causa la cultura come vera pietra angolare del nostro futuro, ma a queste enfatiche dichiarazioni corrisponde una realtà in palese e sconfortante contraddizione con quanto appena affermato: i nostri livelli di spesa pubblica nel settore sono tra i più bassi d’Europa, e tutta la nostra attenzione continua a concentrarsi sulla logica della valorizzazione, in assenza di uno sguardo più ampio e strategico sull’intera macro-filiera della produzione culturale e creativa.

Inoltre, bisogna in primo luogo tornare ad essere un Paese capace di dare un senso sociale e civile alla cultura. Bisogna essere in grado di mettere al lavoro le proprie competenze e far loro produrre valore”.

 

tonio cantoro



Fondazione
Trasparenza
Edizioni Passate
Come Raggiungerci
Press Area
Staff-Contatti


Fondazione Citta' del Libro Onlus -
P. Iva: 03666590751
Via San Giuseppe, 30 - 73012 Campi Salentina - LECCE
Tel. 0832.720687 - 0832.720688 - info@cittadellibro.net

Privacy e Note Legali  |  Sitemap XML

 

Seguici sui Social